Ne soffre circa il 30% delle donne in gravidanza

Concluso il test su Laxamel g: nel 93% dei casi le funzioni intestinali sono notevolmente migliorate

La stitichezza è un disturbo molto comune in gravidanza: pare che ne soffra circa il 30% delle donne incinte e, in alcuni casi, quando diventa veramente ostinata, richiede l’intervento di un medico. Le cause che concorrono alla comparsa della stipsi durante la gestazione sono tante: i cambiamenti ormonali, la pancia che cresce e comprime gli organi interni, le modifiche nella dieta sono i più diffusi.

È indubbio che la qualità di vita di chi è soggetto alla stitichezza può peggiorare sensibilmente perché il disturbo crea malessere, gonfiori addominali, talvolta dolori. Sull’argomento è intervenuta anche l’Organizzazione mondiale della sanità. Nelle sue linee guida per una gravidanza serena, l’Oms inserisce anche il contrasto alla stitichezza. Come? Bevendo molta acqua, aumentando l’apporto di fibre nella propria alimentazione e, all’occorrenza, facendo uso di leggeri lassativi, meglio ancora se si tratta di integratori.

E a questo proposito si è appena concluso il test, condotto in collaborazione con MammaCheClub, di Laxamel g, integratore della gamma Pharma Mum Italia destinato proprio a chi ha un problema di stitichezza. Laxamel g è stato studiato appositamente per le categorie di persone più delicate, come le donne in gravidanza, che devono prestare particolare attenzione a cosa assumono: prodotti troppo “aggressivi” contro la stipsi sono assolutamente sconsigliati.

Le tester di Laxamel g, tutte donne in gravidanza soggette alla stipsi, si sono dimostrate entusiaste del prodotto. Il 93% di chi lo ha provato ha riscontrato, nel giro di poco tempo, un miglioramento delle proprie funzioni intestinali. Il 97% lo consiglierebbe ad altre mamme e il 93% lo acquisterebbe per sé (nella fase di test l’integratore è stato offerto gratuitamente). Le caratteristiche che più sono state apprezzate dalle donne che lo hanno testato sono state la delicatezza e la facilità di assunzione. Si tratta di bustine da sciogliere in acqua.

Questo prodotto agisce sulla stitichezza in maniera “soft”, ma al contempo efficace. I suoi componenti sono tutti di origine naturale e il mix di fibre solubili ed insolubili regolano il transito intestinale. La fibra di buccia di mele contiene polifenoli, che hanno una funzione antiossidante, mentre l’estratto di melissa ha proprietà spasmolitiche, cioè riduce gli spasmi provocati dal transito rallentato della massa fecale, tipico della stitichezza.

Ecco alcuni dei commenti delle mamme che hanno provato Laxamel g: “Perfetto per combattere la stitichezza legata alla gravidanza”. “Sono contentissima di aver provato Laxamel g in quanto ne ho tratto ottimi benefici”. “È stata un’ottima scoperta e continuerò ad assumerlo regolarmente”. Tutti gli altri giudizi sull’integratore si possono leggere QUI.

Dopo l’”esperimento” con Laxamel g, Pharma Mum Italia regala la possibilità provare gratuitamente gli altri prodotti: Riduven g (efficace contro ritenzione idrica, gambe gonfie, cellulite, emorroidi), Yalocell (smagliature, elasticità cutanea, cicatrici, rughe), Quadrifol (acido folico di quarta generazione), Magfor D3 (carenze di magnesio e potassio, contrazioni pretermine, regolazione dei livelli di omocisteina), Fertask (carenza di ferro, anemia).

Per candidarsi e diventare tester basta cliccare QUI.